Com’è il tempo in ad agosto in Turchia?

In agosto, potrai goderti alcune delle migliori spiagge del paese e il clima più caldo dell’anno. Tuttavia, agosto è anche uno dei mesi più caldi dell’anno e vorrai sapere cosa aspettarti se prevedi di andare in Turchia ad agosto. Di seguito verranno fornite alcune informazioni di base, tra cui temperatura, possibilità di precipitazioni significative, umidità, velocità del vento e altro.

Temperatura ad agosto in Turchia

Temperatura ad agosto in Turchia è caldo e umido. La temperatura media diurna è di 30°C, ma può essere più calda se l’umidità è elevata. Durante l’estate, l’umidità media giornaliera può arrivare fino al 68%. L’umidità sarà superiore a quella se il sole splende direttamente.

Temperatura ad agosto in Turchia varia molto, a seconda della città e della regione. In genere le coste lungo il Mar Mediterraneo sono torride, mentre l’entroterra offre temperature piacevoli. Tuttavia, ci sono alcuni giorni nel mese di agosto in cui possono verificarsi temporali serali, quindi si consiglia di portare l’ombrellone.

Com’è il tempo in ad agosto in Turchia?

La temperatura media ad agosto in Turchia varia in base alla regione, ma è abbastanza calda per godersi la spiaggia. Anche il mare è abbastanza caldo per godersi una nuotata. Le temperature del mare a Kemer, ad esempio, sono di 77 gradi Fahrenheit, mentre le temperature nelle città vicine sono solo leggermente inferiori.

Ad agosto, gli europei si riversano sulla costa, in particolare sulla costa dell’Egeo. La temperatura dell’acqua è perfetta per rinfrescarsi nelle giornate calde. Al contrario, le principali città come Istanbul sono relativamente tranquille durante il mese di agosto e puoi persino trovare alloggi economici se prenoti in anticipo. Inoltre, la città della Cappadocia è piacevole da visitare e puoi trovare ottime offerte su hotel, voli e biglietti per le attrazioni culturali.

La parte meridionale della Turchia ha un clima mediterraneo ed è più calda della costa occidentale e della costa del Mar Nero. Gli inverni sono miti, con temperature di alcuni gradi sopra lo zero. Le estati sono calde e umide, con temperature che raggiungono i 30 gradi o più. La stagione delle piogge è breve, da metà ottobre a metà aprile.

Possibilità di precipitazioni significative

Termometro temperatura Turchia MeteoDurante il mese di agosto, le possibilità di precipitazioni significative a Istanbul aumentano gradualmente. Ciò è dovuto a temporali e forti piogge nella parte occidentale del paese. C’è il rischio di allagamento. Le autorità hanno emesso allarmi temporali gialli e arancioni. Ulteriori avvisi possono essere emessi al variare delle condizioni meteorologiche.

Il numero di giorni sereni diminuisce nel mese di agosto. In media, il cielo è coperto per circa il 12% della giornata a Istanbul. I giorni più sereni sono il 1 agosto e il 14 dicembre, con una probabilità del 58% di condizioni nuvolose. Al contrario, i giorni con la più bassa probabilità di condizioni nuvolose sono il 26 luglio e il 20 novembre.

I mesi più piovosi dell’anno a Istanbul sono novembre e dicembre. Questo mese è caratterizzato dalla velocità media giornaliera del vento più alta. La direzione media oraria del vento è in gran parte da nord. La proporzione massima di questa direzione è di circa il 55% il 3 agosto. Inoltre, la regione ha quattro direzioni cardinali del vento ed è circondata da grandi specchi d’acqua. La possibilità di precipitazioni significative in agosto è minima nella maggior parte delle aree. C’è però il rischio di temporali, soprattutto la sera.

I mesi estivi in ​​Turchia sono caldi e umidi. I mesi invernali sono relativamente freddi e le possibilità di precipitazioni significative aumentano. Puoi trovare buoni affari su biglietti aerei e alloggi viaggiando durante le stagioni intermedie. Tuttavia, è importante mettere in valigia indumenti adeguati al tempo durante questo periodo. Ci sarà meno folla e meno turisti, quindi i prezzi saranno più bassi.

Umidità ad agosto in Turchia

L’umidità ad agosto in Turchia è leggermente sopra la media, ma non è ancora troppo insopportabile. L’umidità relativa di Istanbul ad agosto è del 68%. La percentuale di giorni nuvolosi sale dal 4% al 12% nel corso del mese. Il giorno più afoso dell’anno è il 5 agosto, mentre il giorno meno afoso è il 20 novembre.

L’interno della Turchia è molto più secco delle regioni costiere. Le montagne che circondano la costa impediscono alle influenze marittime di diffondersi nell’entroterra. Invece, l’altopiano dell’Anatolia centrale sperimenta un clima continentale umido e stagioni fortemente contrastanti. Ad agosto le temperature dovrebbero raggiungere i 33 gradi Celsius.

L’umidità ad agosto in Turchia è alta in molte parti del paese. Le città più calde, come Istanbul e la Cappadocia, hanno una media di 82 gradi F. Altre città con le temperature più alte si trovano vicino alla costa, dove le temperature possono salire fino a quasi 86 gradi F. Chi visita questi luoghi ad agosto dovrebbe programmare di trascorrere la giornata all’aria aperta o in acqua.

Il periodo migliore per visitare la Turchia nel mese di agosto è quando la temperatura è moderata e non devi preoccuparti dell’umidità. Molte città in Turchia vivono estati umide o inverni freddi. A seconda di dove ti trovi nel paese, il tuo viaggio può essere caldo e confortevole o freddo e umido e umido e miserabile.

Clima di Ankara

  • Il Clima di Ankara ad agosto iè caldo e asciutto. Le temperature sono in media di 29°C di giorno e 14°C di notte. Nonostante il caldo, agosto è il mese più secco dell’anno, con una media di soli 10 mm di pioggia. La quantità media giornaliera di soleggiamento è di circa 12,4 ore.
  • Le precipitazioni ad Ankara sono relativamente basse, con una media di 0,4 pollici al giorno per tutto il mese. Solo un giorno in agosto è costantemente umido. La probabilità più alta di una giornata piovosa è del 22% il 29 aprile e la più bassa è del 5% il 3 agosto. Di seguito è riportata la percentuale di giorni con diversi tipi di precipitazioni.
  • La velocità media del vento giornaliera ad Ankara è di 12,9 chilometri orari in media. La probabilità più bassa di condizioni nuvolose è del 2% il 3 agosto. Ankara è relativamente nuvolosa per il resto dell’anno, anche se rimarrà per la maggior parte piacevole. È comune anche una brezza costante, che rende il clima ad Ankara piacevole per chi ama la brezza.
  • Il clima di Ankara ad agosto è abbastanza simile a quello del resto della Turchia, con alti e bassi che vanno dai 22 ai 29 gradi Fahrenheit. La temperatura media è leggermente superiore a luglio e agosto e gli inverni sono più freschi. Sebbene le temperature possano essere miti, potrebbero verificarsi alcuni giorni di caldo torrido, quindi è sempre meglio pianificare il viaggio di conseguenza.

Condizioni di sci

Le condizioni per sciare in Turchia variano di anno in anno e possono dipendere dalla località. Nella maggior parte dei casi, il periodo migliore per sciare in Turchia è durante l’autunno e l’inverno. Le temperature in questa regione in genere cadono tra 40 e 59 gradi Fahrenheit. Sebbene le temperature invernali possano essere estremamente fredde, le temperature all’inizio della primavera e al tardo autunno sono miti e favorevoli alle attività all’aperto. Anche se il tempo potrebbe non essere l’ideale per sciare ad agosto, è comunque un ottimo periodo per visitare la zona.

La stagione sciistica in Turchia va in genere da metà dicembre a fine marzo. Tuttavia, le località ad alta quota prolungano la stagione fino a maggio. Molte delle montagne del paese offrono ottime condizioni per lo sci e lo snowboard. Oltre alle eccellenti condizioni della neve, le montagne turche dispongono anche di moderni impianti di risalita. Sciare in Turchia è spesso meno costoso di altre destinazioni. Se stai programmando un viaggio in Turchia durante la stagione sciistica, assicurati di cercare le condizioni sciistiche in ogni località.

A seconda della regione scelta, potresti scoprire che alcune regioni hanno condizioni sciistiche più favorevoli di altre. Mentre l’Anatolia occidentale è una buona opzione per il turismo sciistico, l’Anatolia orientale potrebbe non essere così adatta. Inoltre, le località nella regione orientale del Mar Nero potrebbero soffrire di venti sfavorevoli o di formazione di nubi, che ridurranno le prestazioni complessive.