Ci sono cimici dei letti in Turchia?

Ci sono cimici dei letti in Turchia?

Come evitare di portare le cimici dei letti dalle vacanze?

Quando si viaggia in Turchia, è essenziale tenere le valigie sigillate e controllare cimici. Ciò impedirà agli insetti di entrare nei tuoi vestiti. Dovresti anche passare l’aspirapolvere nelle valigie. Se viaggi in aereo, ti consigliamo di riporli in una stanza dove non stai dormendo. Gli zaini sono un po’ più complicati da controllare per i bug.

Trattamenti delle cimici dei letti in Turchia

Esistono diversi trattamenti per le cimici dei letti in Turchia. Il più economico è il trattamento conveniente per cimici dei letti con aspirapolvere e vapore, che prevede l’aspirazione del telaio del letto e di tutte le crepe e fessure. Questo metodo rimuove anche le uova e le ninfe degli insetti.

Dopo aver rimosso l’involucro, pulire eventuali indumenti o scarpe larghi. Dovresti anche usare un panno umido caldo per pulire le scarpe. L’acqua calda non deve superare i 120 gradi Fahrenheit. Puoi anche usare un asciuga scarpe per questo scopo. Gli ospiti che dormono sui divani dovrebbero metterci sopra un lenzuolo per evitare di attirare le cimici. Se possibile, dovresti anche aspirare il divano e tutti gli oggetti di plastica.

Le cimici dei letti sono insetti minuscoli e privi di ali che si nutrono di umani e di altri animali a sangue caldo. Le cimici dei letti adulti misurano circa un quarto di pollice di lunghezza. Le femmine possono deporre fino a cinque uova al giorno e possono vivere fino a dodici mesi senza nutrirsi. Gli insetti sono per lo più attivi di notte, ma possono passare mesi senza un pasto di sangue. Di solito si nascondono in un luogo buio ed escono per nutrirsi solo durante la notte.